lunedì 11 dicembre 2017

La Stampa
(Filippo Massara) Dirigenti, allenatori e famiglie: la diocesi di Novara è al lavoro per organizzare un percorso di formazione dedicato alle persone che hanno un ruolo da protagonisti nel rapporto tra i ragazzi e lo sport.  Il piano si sta definendo in queste settimane con la raccolta delle prime adesioni su tutto il territorio: sono per ora una decina le società di diverse discipline disponibili a partecipare.  L’idea si basa su un principio: no all’allontanamento dei genitori dai campi. «I papà e le mamme sono sempre una risorsa educativa (...)
Radio Vaticana
(Cyprien Viet) «La corruption doit être combattue avec force. C’est un mal basé sur l’idolâtrie de l’argent qui blesse la dignité humaine.» C’est le tweet publié par le Pape François ce samedi 9 décembre, en la Journée Internationale contre la corruption, organisée par les Nations Unies. Depuis le début de son pontificat, tout comme durant son épiscopat à Buenos Aires, le Pape François n’a cessé de s’élever contre toute forme de corruption. L’une des interventions les plus fortes du Pape François remonte au 21 mars 2015 : (...)
Senegal
Des leaders religieux et communautaires centrafricains à Dakar pour une paix définitive dans leur pays
allAfrica - APS
Une vingtaine de leaders religieux et communautaires se sont réunis ce samedi à Dakar dans l'optique de définir une feuille de route pour l'instauration définitive de la paix en République centrafricaine (RCA), secouée depuis 2013 par des violences populaires à connotation ethniques ou religieuses. (...)
egyptindependent.com
(Al-Masry Al-Youm) The Coptic Orthodox Church has announced that Pope Twadros II will return to Cairo within a week after undergoing surgery at a hospital in Germany. The official spokesman of the Church, Paul Halim, told Al-Masry Al-Youm that the Pope’s health is improving and that he is expected to preside over the Christmas prayer which will either be held in the Cathedral of St. Mark in Abbasiya or at the New Administrative Capital’s church. Church sources said that the health condition of the Pope has significantly improved after the surgery, which was carried out in the spinal column, noting that the doctors advised him to rest for a period in Germany and to continue physical therapy sessions after his return to Egypt. (...)
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, Français, English, Español, Português]
Cari fratelli e sorelle,
il servizio della Chiesa ai malati e a coloro che se ne prendono cura deve continuare con sempre rinnovato vigore, in fedeltà al mandato del Signore (cfr Lc 9,2-6; Mt 10,1-8; Mc 6,7-13) e seguendo l’esempio molto eloquente del suo Fondatore e Maestro.
Quest’anno il tema della Giornata del malato ci è dato dalle parole che Gesù, innalzato sulla croce, rivolge a sua madre Maria e a Giovanni: «“Ecco tuo figlio ... Ecco tua madre”. E da quell’ora il discepolo l’accolse con sé» (Gv 19,26-27).
1. Queste parole del Signore illuminano profondamente il mistero della Croce. Essa non rappresenta una tragedia senza speranza, ma il luogo in cui Gesù mostra la sua gloria, e lascia le sue estreme volontà d’amore, che diventano regole costitutive della comunità cristiana e della vita di ogni discepolo.
Sala stampa della Santa Sede
-Rinuncia dell’Ausiliare di Hwalien (Taiwan)
-Nomina del Vescovo di Galway and Kilmacduagh (Irlanda)
Rinuncia dell’Ausiliare di Hwalien (Taiwan)
Il Santo Padre Francesco ha accettato le dimissioni dall’ufficio di Vescovo Ausiliare della diocesi di Hwalien (Taiwan), presentata da S.E. Mons. John Baptist Tseng Chien-Tsi, Vescovo titolare di Sululi.
Nomina del Vescovo di Galway and Kilmacduagh (Irlanda)
Il Papa ha nominato Vescovo di Galway and Kilmacduagh (Irlanda) S.E. Mons. Brendan Kelly, trasferendolo dalla Sede di Achonry.

Malawi
Catholic archbishop challenges Malawi’s leaders on abortion law
Crux
Catholic and other religious leaders in Malawi are challenging the government over a proposed abortion law which they say the people of the African country do not want. The government released the Termination of Pregnancy Bill in May, but it has yet to be passed by parliament. Archbishop Thomas Luke Msusa, the Archbishop of Blantyre and head of the local bishops’ conference, (...)
Vaticano
Papa a S. Marta: lasciarsi consolare dal Signore, no a lamentele e rancori
Radio Vaticana
(Debora Donnini) Lasciarsi consolare dal Signore e non preferire lamentele e rancori. E’ il cuore dell’invito di Papa Francesco rivolto stamani durante la Messa a Casa Santa Marta. Il Papa riflette sulla Prima Lettura tratta dal profeta Isaia (Is 35,1-10) nella quale il Signore promette al suo popolo consolazione. (...)
Europa
La Stampa
(Roberto Scarcella) Tappeti al posto degli inginocchiatoi. L' arabo che riecheggia dove per secoli si è pregato in latino e italiano. E appesi al muro non più ritratti di santi ma orologi digitali che segnano l' ora e la posizione della Mecca. È questa la seconda vita della chiesa di San Paolino dei giardinieri, nel cuore della vecchia Palermo, a due passi dalla Cattedrale. La prima chiesa d' Italia trasformata in moschea, nel 1990, oggi non solo è il fulcro dell' Islam in Sicilia, ma anche un esempio per le nuove moschee che stanno sorgendo in tutta Europa al posto di chiese ormai vuote, sconsacrate, abbandonate.
Italia
È morto don Riboldi, prete dei terremotati e vescovo anticlan
Vatican Insider
(Domenico Agasso jr) Si fece voce dei terremotati del Belice, in Sicilia, che vivevano al freddo nelle baracche. Fu pastore in terra di camorra, in anni in cui i morti si contavano a centinaia. Prete-terremoto, vescovo anticamorra: è morto monsignor Antonio Riboldi, per tutti don Antonio, vescovo emerito di Acerra (Napoli). Il decesso oggi, 10 dicembre 2017, all’alba, a 94 anni, a Stresa, in Piemonte, presso la casa dei Rosminiani dove si trovava dalla scorsa estate. A darne l’annuncio la curia di Acerra. (...)
Spagna
Cardenal Rouco Varela: "No se puede romper una comunidad política legal si se vive cristianamente"
El Mundo
(Emilia Landaluce) No es fácil entrevistar al Cardenal Rouco Varela, obispo emérito de Madrid. Ninguna de sus palabras parece supreflua cuando se trata de analizar los últimos acontecimientos de la realidad, especialmente la de Cataluña. (...)
Messico
Hasta el 5 de febrero asumirá como Obispo Primado de México, el cardenal Carlos Aguiar Retes
notisistema.com
Será hasta el 5 de febrero cuando el cardenal Carlos Aguiar Retes inicia su ministerio episcopal como Arzobispo Primado de México. Así lo dio a conocer el propio Aguiar Retes durante la misa dominical que celebró en la catedral de Corpus Christi, en Tlalnepantla, Estado de México. (...)
Europa
Quali leggi per servire la persona umana? Incontro dei consulenti giuridici delle conferenze episcopali d’Europa
CCEE
La regolamentazione attorno al cosiddetto “fine vita” e alle migrazioni saranno al centro dell’incontro dei consulenti giuridici delle conferenze episcopali in Europa in programma dal 10 al 12 dicembre a Lussemburgo. Ad aprire i lavori, nel pomeriggio di domenica 10 dicembre, sarà il Cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e Presidente del CCEE, (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
2013 - 2 riunioni
1.   1-3 ottobre 2013

2.   3-5 dicembre 2013
2014 - 5 riunioni

3.   17-19 febbraio 2014
4.   27-30 aprile 2014
5.   1-4 luglio 2014
6.   15-17 settembre 2014
7.   9-11 dicembre 2014
2015 - 6 riunioni

8.   9-11 febbraio 2015
9.   13-15 aprile 2015
10.  8-10 giugno 2015
11.  14-16 settembre 2015
12.  10-12 dicembre 2015
13.  8-9 febbraio 2016

Repubblica
Le donne che hanno accusato Donald Trump di molestie sessuali dovrebbero essere ascoltate: la sorprendente affermazione arriva da uno dei pilastri della stessa amministrazione Trump, Nikki Haley, ambasciatrice americana all'Onu. Haley rompe così con la posizione della Casa Bianca, secondo cui le accuse al tycoon sono false e vanno archiviate. Per l'ex governatrice del South Carolina, invece, quelle donne meritano la stessa attenzione delle tante altre donne che in queste settimane sono venute allo scoperto (...)
Vaticano
Alla vigilia del quinto anniversario della sua apertura l'account Twitter di Papa Francesco supera i 43 milioni di follower. Torna al primo posto la lingua inglese
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Michel Dorais -  ©copyright) L’account Twitter di Papa Francesco in 9 lingue @Pontifex ha superato in queste ore (6.11 ore) i 43 milioni di follower. Il risultato è stato raggiunto alla vigilia del quinto anniversario dell’apertura dell’account del Pontefice, avvenuta il 12 dicembre del 2012 per volere di Benedetto XVI. L'ultimo traguardo di 42 milioni era stato raggiunto il 21 novembre scorso, venti giorni fa. Il 3 dicembre scorso, l'account in lingua inglese @pontifex ha superato per il numero di seguaci quello in lingua spagnola, @pontifex_es, diventando così la lingua più seguita per i cinguettii del Papa.
PONTIFEX (follower)
40M 10 ottobre 2017 (18 giorni) 
41M 1 novembre 2017 (22 giorni)
42M 21 novembre 2017 (20 giorni)
43M 11 dicembre 2017 (20 giorni) 
Account più popolari
1- Inglese (@pontifex) 15.547.300 follower
2- Spagnolo (@pontifex_es) 15.450.420 follower
3- Italiano (@pontifex_it) 4.781.700 follower

Página Siete
La reunión del Presidente con el Papa forma parte de una gira por varios países europeos, como Francia, donde participará en la Cumbre sobre el Cambio Climático. El presidente Evo Morales sostendrá una reunión con el papa Francisco en el Vaticano, este 15 de diciembre,  está previsto abordar, como  tema central, la demanda marítima que está en litigio con Chile. “Tenemos varios temas en agenda, primero temas nuestros, una evaluación de lo que ha sido la gestión 2017. Obviamente, el tema central e importante es la demanda marítima”, anunció el canciller Fernando Huanacuni. (...)
americatv.com.pe
Se trata de Edgardo Arrunategui Jiménez que se encuentra actualmente en Chimbote. “Comunicado de Prensa, Diócesis de Orange CA USA. La Diócesis de Orange reportó al John Jay College Of Criminal Justice que 16 sacerdotes fueron acusados por 47 personas, ellos son: Franklin Buckman, Michael Pecharich y Edgardo Arrunategui Jiménez…”, esta lista de curas, acusados por pedofilia, fue parte de la investigación que el prestigioso diario estadounidense Boston Globe hiciera pública en el 2002 y que inspirara la película Spotlight. (...)
Agência Ecclesia
O Papa renovou hoje no Vaticano os seus apelos ao respeito pelo Acordo de Paris, assinado em 2015, e em favor de medidas “verdadeiramente eficazes”, por parte da comunidade internacional, para enfrentar as alterações climáticas. Francisco falava a respeito da cimeia ‘Our Planet’, que se vai realizar esta terça-feira, na capital francesa, com o objetivo de “renovar o compromisso” sobre a aplicação do acordo de 2015 e “consolidar uma estratégia partilhada para combater o preocupante fenómeno da mudança climática”. (...)
Europa
Dichiarazione della Presidenza CCEE
CCEE
[Text: Italiano, English]
La Presidenza del Consiglio delle Conferenze Episcopali d'Europa (CCEE) si associa all'appello giunto da molte parti a rispettare lo status quo della città di Gerusalemme in conformità alle varie Risoluzioni delle Nazioni Unite che si sono espresse in tal senso. Non è possibile comprendere le radici cristiane dell’Europa senza il legame che ci unisce a Gerusalemme. Gerusalemme è anche per i popoli europei una “casa paterna”. Proprio perché "casa" di molti popoli che venerano in essa i Luoghi Santi delle loro rispettive religioni, crediamo fermamente che qualsiasi modifica all'attuale status quo possa generare un clima ostile alla Pace, come testimoniano gli eventi di questi ultimi giorni. Insieme al Santo Padre Francesco, invitiamo ad agire con giustizia, saggezza e prudenza per preservare e coltivare la pace.
Norvegia
La Iglesia de Oslo cometió fraude para acceder a dinero público
Religión Digital
Un juzgado de Oslo condenó este viernes al obispado de la Iglesia Católica en la capital noruega a una multa de 2 millones de coronas (unos 200.000 euros) por irregularidades al elaborar su lista de miembros para acceder a subvenciones estatales. La sentencia considera probado que el obispado (...)
Vatican Insider
(Domenico Agasso jr) Intervista con il segretario generale della Cei Galantino. Il suicidio assistito è «una risposta sbrigativa». C’è «tanta gente osservante ma infelice, ligia ma non virtuosa». È un’esigenza «imprescindibile del nostro tempo, quella di dar vita a un’attenta analisi e a un confronto sui temi etici e bioetici, poiché la rapidità dello sviluppo tecnologico muta rapidamente gli stili di vita e modifica anche il modo in cui l’uomo concepisce se stesso e il proprio futuro, il rapporto con gli altri e con l’ambiente». Parola di monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Conferenza episcopale italiana (Cei). (...)
Páginasete
El secretario general de la Conferencia Episcopal (CEB), Aurelio Pesoa, advirtió que este año en Bolivia se ha retrocedido en los derechos y libertades democráticas, después que el Tribunal Constitucional Plurinacional (TCP) desconoció dos referendos de 2009 y 2016. Monseñor se refirió al tema en la eucaristía de este domingo que celebró en la Basílica Menor de San Francisco, donde pidió que en este tiempo de adviento la población se acoja a Cristo (...)
(Luigi Accattoli) Era stato il prete dei terremotati in Sicilia e poi il vescovo del riscatto dalla camorra ad Acerra: Antonio Riboldi, 94 anni, è morto ieri all' alba a Stresa, in Piemonte, nella casa dei Rosminiani ai quali apparteneva. Aveva chiesto d' essere sepolto nella cattedrale di Acerra dove domani si farà il funerale e sarà lutto cittadino. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, siciliano, l' ha ricordato in un messaggio ai famigliari e alla congregazione dei Rosminiani. Lombardo di nascita, arriva nel Belice come parroco nel 1958 e lì vive il terremoto del 1968. Abita come tutti per un decennio in una baracca, dice messa all' aperto, diviene il portavoce dei senzacasa mentre la mafia si mangia i fondi della ricostruzione.
Svezia
Christian and Muslim leaders express support for Sweden’s Jewish community
The Local
Malmö’s Archbishop and representatives from Muslim organisations have expressed their support for those who have suffered from anti-Semitic incidents this weekend, while Interior Minister Morgan Johansson said the threat against the Jewish community is being taken seriously. Archbishop Antje Jackelén expressed his sympathy for those affected by ugly scenes in Malmö and Gothenburg this weekend (...)
LUNEDI 11 DICEMBRE 2017

domenica 10 dicembre 2017

India
Cardinal Alencherry undergoes angioplasty, prayers requested
Matters India
Cardinal George Alencherry, head of the Syro-Malabar Church, on December 8 underwent surgery to remove blocks in heart, a message from top official of the Oriental rite says. Archiepiscopal Chancellor Father Antony Kollannur said in a message the cardinal was admitted in Lisie Hospital in Kochi two days ago with complaints of excessive cough and fever. (...)
Stati Uniti
Amid embassy furor, Vatican cautions against ‘new cycle of violence’
Crux
(John L. Allen Jr.) Once again expressing its alarm over U.S. President Donald Trump’s relocation of the U.S. embassy in Israel to Jerusalem, a decision that has provoked violent clashes across the Middle East, the Vatican on Sunday called for “wisdom and prudence” and affirmed “the essential need for respecting the status quo.” Trump made the embassy announcement last Wednesday, just hours after Pope Francis had issued a last-minute appeal to avoid such a destabilizing gesture. (...)
Vatican Insider
(Giorgio Bernardelli) Il Patriarcato latino sulla tensione dopo la dichiarazione di Trump: «Capitale spirituale per molti nel mondo. Ogni rivendicazione esclusiva è contraria allo spirito della città”. L’identità di Gerusalemme è incompatibile con scelte unilaterali. Di fronte alle tensioni sempre più forti sulla scia dell’annuncio del presidente Trump su Gerusalemme capitale di Israele, dalla «Città Santa» il Patriarcato latino prende posizione. Lo fa con una nota in cui esprime preoccupazione «per le violenze che potrebbero scatenarsi e le imprevedibili conseguenze». Ma soprattutto riaffermando (...)
Egitto
Pope Tawadros II rejects meeting with Pence over Jerusalem
Egypt Independent
Pope Tawadros II, Pope of Alexandria and Patriarch of the See of St. Mark, declared his rejection to meet US Vice President Mike Pence, who is scheduled to visit Egypt later this month. A statement by the papal office said that the rejection comes in protest against a US decision to recognize Jerusalem as Israel’s capital. (...)
Agência Ecclesia
O comité-executivo das Comissões Justiça e Paz da Europa (Igreja Católica) assinala hoje o Dia Internacional dos Direitos Humanos com um alerta sobre a responsabilidade própria, neste campo, das companhias multinacionais. Num comunicado enviado à Agência ECCLESIA, o organismo chama a atenção para as negociações em curso no seio do Conselho dos Direitos Humanos da ONU para a elaboração de um “instrumento internacional legalmente vinculativo” que visa regular as atividades de empresas transnacionais “nas leis de direitos humanos internacionais”. (...)
Cile
Comunidades mapuche exigen reunión con el papa: "Si no ocurre, no tendría lógica su visita"
cooperativa.cl
No se ha confirmado un espacio donde el pontífice reciba a representantes indígenas para exponer los problemas en La Araucanía. "Si esto no ocurre, no tendría mucha lógica su visita", dijeron desde la Asociación de Municipalidades con Alcaldes Mapuche. -- Distintas comunidades mapuche de la Región de La Araucanía han manifestado su intención de generar una reunión con  (...) 
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** L'Angelus Papa Francesco
"Il Salvatore che aspettiamo è capace di trasformare la nostra vita con la forza dello Spirito Santo, con la forza dell’amore"
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Domenica scorsa abbiamo iniziato l’Avvento con l’invito a vigilare; oggi, seconda domenica di questo tempo di preparazione al Natale, la liturgia ce ne indica i contenuti propri: è un tempo per riconoscere i vuoti da colmare nella nostra vita, per spianare le asperità dell’orgoglio e fare spazio a Gesù che viene.
Il profeta Isaia si rivolge al popolo annunciando la fine dell’esilio in Babilonia e il ritorno a Gerusalemme. Egli profetizza: «Una voce grida: “Nel deserto preparate la via al Signore […]. Ogni valle sia innalzata”» (40,3).
Le valli da innalzare rappresentano tutti i vuoti del nostro comportamento davanti a Dio, tutti i nostri peccati di omissione. Un vuoto nella nostra vita può essere il fatto che non preghiamo o preghiamo poco. L’Avvento è allora il momento favorevole per pregare con più intensità, per riservare alla vita spirituale il posto importante che le spetta.
Argentina
Instalarán una réplica de la Capilla Sixtina en el país
Télam - La Voz
El responsable administrativo de los museos de la Santa Sede Paolo Nicolini llegará a Argentina a inicios del mes que viene para una serie de reuniones que buscan dar una "señal de apoyo" a la realización de proyectos entre los dos Estados, con un fuerte aval del papa Francisco. (...)
total-croatia
The most obvious option is for Medjugorje to become a separate diocese, under the direct jurisdiction of the Holy See. Bishops and priests can organise pilgrimages in Medjugorje. This was announced by the special papal envoy for Medjugorje, Msgr. Henryk Hoser, the Archbishop of Warsaw-Prague, explaining that this decision actually annulled a decree made by the Bishops’ Conference of Yugoslavia, which banned the official organisation of pilgrimages but on the other hand allowed priests to come (...)
(Foto. Mirjana, uno dei sei veggenti di Medjugorje)
Vaticano
Jérusalem: le pape renouvelle son appel à la «sagesse»
AFP
Le pape François a renouvelé dimanche, dans un communiqué, son appel à la «sagesse» et à la «prudence de tous» après la décision controversée des Etats-Unis de reconnaître Jérusalem comme capitale d’Israël. «Le Saint Père renouvelle son appel à la sagesse et la prudence de tous et forme de ferventes prières afin que les responsables des nations, dans ce moment particulièrement grave, s’engagent à prévenir une nouvelle spirale de violence», a précisé ce communiqué du Vatican. (...)
Libano
Al-Rahi Slams Trump's 'Destructive Decision' on Jerusalem
Naharnet
Maronite Patriarch Beshara al-Rahi on Sunday blasted U.S. President Donald Trump’s decision to recognize Jerusalem as Israel’s capital as “regrettable” and “destructive,” urging him to reverse it. “Trump’s decision violates the resolutions of international legitimacy, defies the regional and international will, and insults Palestinians, (...)
Agência Ecclesia
O Papa associou-se hoje à celebração do Dia Internacional dos Direitos Humanos, que considerou ligados ao desarmamento nuclear, saudando a atribuição do Nobel da Paz à Campanha Internacional para a Abolição das Armas Nucleares (ICAN, sigla em inglês). “Esse reconhecimento, em coincidência com o Dia das Nações Unidas para os Direitos Humanos, sublinha a forte ligação entre direitos humanos e o desarmamento nuclear”, referiu, após a recitação da oração do ângelus, no Vaticano. (...)
Ap 
El Vaticano informó el domingo que el papa Francisco está orando para que los "líderes de las naciones" se comprometan a trabajar para "evitar una nueva espiral de violencia" sobre Jerusalén y expresen "tristeza por los enfrentamientos de los últimos días que han producido víctimas". Llamó a Jerusalén "ciudad sagrada para cristianos, judíos y musulmanes de todo el mundo".  (...)
Agência Ecclesia
O Papa Francisco apelou hoje à “prudência” e ao diálogo para travar a violência no Médio Oriente, na sequência dos confrontos que surgiram após reconhecimento de Jerusalém como capital de Israel, por parte dos EUA. “Ao manifestar a sua dor pelos confrontos que nos últimos dias provocaram vítimas, o Santo Padre renova o seu apelo à sabedoria e à prudência de todos e eleva orações para que os responsáveis das nações, neste momento de particular gravidade, se empenhem em evitar uma nova espiral de violência”, refere um comunicado divulgado pela sala de imprensa da Santa Sé. (...)
(Luis Badilla - ©copyright) Dopo le parole di Papa Francesco mercoledì scorso sulla gravissima situazione mediorientale a seguito della decisione insensata di Donald Trump riguardo il "trasferimento" da Tel Aviv a Gerusalemme dell'ambasciata Usa presso lo stato di Israele, la Sala stampa vaticana ha diffuso oggi una Nota molto precisa, chiara e perentoria che senza giri affronta le questioni principali del delicato momento chiamando ogni cosa con il suo nome. Per primo la Sede Apostolica sottolinea di seguire "con grande attenzione gli sviluppi della situazione in Medio Oriente, con speciale riferimento a Gerusalemme, città sacra ai cristiani, agli ebrei e ai musulmani di tutto il mondo."
Perù
Este es el exclusivo mensaje que el papa Francisco envío a sus fieles peruanos
RPP
A punto de recibir el segundo domingo de adviento y a semanas de la llegada de la Navidad, el papa Francisco envío un mensaje exclusivo a sus fieles peruanos. “Yo estoy soñando con llegar al Perú. Tengo muchas ganas de ir allí porque ustedes tienen algo que los demás no: los santos”, dijo el sumo pontífice. (...)
Vaticano
Pope urges nuclear disarmament, climate-change solutions

AP - Newsday
Pope Francis is calling for a world without nuclear arms and for effective measures to combat climate change. Addressing the faithful Sunday in St. Peter's Square, he stressed what he called "the strong link between human rights and nuclear disarmament." Francis said working to protect the dignity of the weakest and most disadvantaged implies "also working with determination to build a world without nuclear arms." He urged people to put intelligence and technology at the "service of peace and true progress." (...)
Bosnia Erzegovina
“Medjugorje, culto autorizzato”. Il Vaticano: “Nessuna decisione presa”
Vatican Insider
(Andrea Tornielli) L’arcivescovo Hoser, inviato del Papa, afferma che «le diocesi possono organizzare pellegrinaggi ufficiali», lasciando intendere che una svolta è vicina. Francesco però non ha dato recenti istruzioni al riguardo (...) 
Vaticano
Comunicato della Sala stampa della Santa Sede: "La Santa Sede segue con grande attenzione gli sviluppi della situazione in Medio Oriente, con speciale riferimento a Gerusalemme, città sacra ai cristiani, agli ebrei e ai musulmani di tutto il mondo"
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, English]
La Santa Sede segue con grande attenzione gli sviluppi della situazione in Medio Oriente, con speciale riferimento a Gerusalemme, città sacra ai cristiani, agli ebrei e ai musulmani di tutto il mondo. Nell’esprimere dolore per gli scontri che negli ultimi giorni hanno mietuto vittime, il Santo Padre rinnova il Suo appello alla saggezza e alla prudenza di tutti ed eleva ferventi preghiere affinché i responsabili delle Nazioni, in questo momento di particolare gravità, si impegnino a scongiurare una nuova spirale di violenza, rispondendo, con le parole e i fatti, agli aneliti di pace, di giustizia e di sicurezza delle popolazioni di quella martoriata terra. (...)
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "Bisogna che l’azione politica sia posta veramente al servizio della persona umana, del bene comune e del rispetto del creato." (10 dicembre 2017)
Twitter

Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Repubblica Centrafricana
Le camp des déplacés situé dans l’enceinte de l’église catholique d’Ippy attaqué par une coalition des ex-rebelles de la Séléka
apa news
Une coalition des ex-Sélékas en provenance de Bria, une ville du centre, a attaqué tôt ce vendredi le camp des déplacés internes de la sous-préfecture d’Ippy, installé dans l’enceinte de l’église catholique de cette localité.  Les personnes réfugiées dans ce site de fortune ont pris la fuite (...)
Filippine
Preti uccisi nelle Filippine, i cristiani accusano il governo Duterte

Vatican Insider
(Paolo Affatato) Grande manifestazione a Manila nella Giornata Onu per i diritti umani. I metodi repressivi del presidente incoraggiano un clima di abusi, violenze e impunità. «Riteniamo che il governo dispotico e militarista del presidente Duterte sia il responsabile ultimo dell'uccisione di sacerdoti e civili disarmati». Si è alzata forte e chiara la voce di suor Becky Pacete in rappresentanza dei Missionari rurali delle Filippine, organizzazione di preti, religiosi e laici sotto l'egida dell'Associazione delle congregazioni religiose cattoliche dell'arcipelago asiatico.  (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
Cari fratelli e sorelle,
oggi sarà conferito il Premio Nobel per la Pace alla Campagna Internazionale per abolire le armi nucleari. Tale riconoscimento avviene in coincidenza con la Giornata delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, e questo sottolinea il forte legame tra i diritti umani e il disarmo nucleare. Infatti, impegnarsi per la tutela della dignità di tutte le persone, in modo particolare di quelle più deboli e svantaggiate, significa anche lavorare con determinazione per costruire un mondo senza armi nucleari. Dio ci dona la capacità di collaborare per costruire la nostra casa comune: abbiamo la libertà, l’intelligenza e la capacità di guidare la tecnologia, di limitare il nostro potere, al servizio della pace e del vero progresso (cfr Lett. enc. Laudato si’, 78, 112, 202).
(Angelus N° 55)
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Domenica scorsa abbiamo iniziato l’Avvento con l’invito a vigilare; oggi, seconda domenica di questo tempo di preparazione al Natale, la liturgia ce ne indica i contenuti propri: è un tempo per riconoscere i vuoti da colmare nella nostra vita, per spianare le asperità dell’orgoglio e fare spazio a Gesù che viene.
Italia
È morto don Antonio Riboldi, prete dei terremotati e vescovo anticlan
La Repubblica
Disse: "Meglio ammazzato che scappato dalla camorra". È stato uno dei primi vescovi a sbarcare su Internet nel 1997. Le sue omelie ascoltate da migliaia di persone. Si è spento all'alba, a 94 anni, a Stresa, in Piemonte, nella casa dei rosminiani dove si trovava dalla scorsa estate. A darne l'annuncio la Curia di Acerra dove è stato vescovo dal '78 al 2000. "Profondo, indelebile è il legame che unisce la Chiesa acerrana al suo 'don Antonio', tanto da associare ancora oggi la città al nome del suo vescovo emerito. Legame rimasto tale anche dopo la rinuncia del presule all'esercizio episcopale per limiti di età nel dicembre del 1999, tanto da scegliere di rimanere a vivere in città continuando a celebrare Messa nella Chiesa dell'Annunziata, e da dichiarare più volte pubblicamente la volontà di essere seppellito in Cattedrale", si legge nella nota della Curia. (...)
DOMENICA 10 DICEMBRE 2017
Grazie per l'amicizia, 
la fiducia e l'attesa
Stiamo tornando gradualmente.
Il Sismografo